Porte blindate

Ci occupiamo della vendita e dell’installazione di porte blindate oltre ad essere rivenditori di prestigiosi marchi.
Vi sapremo consigliare le migliori porte blindate che uniscono alle caratteristiche funzionali di massima sicurezza, il design e l’eleganza di una porta che diventa oggetto di arredo.
La sicurezza di una porta blindata è valutata attraverso una classe “di resistenza” regolata dalla norma UNI EN 1627.
Le classi dalla 1 alla 6 (in Italia la 1 non è considerata sufficiente mentre la 6 è riservata ad installazioni civili e militari ad alto rischio) misurano in ordine crescente la capacità di resistenza all’effrazione delle porte. La classificazione è subordinata alle tre norme che definiscono esattamente i test ai quali viene sottoposta la porta resistente all’effrazione:

UNI EN 1628: prova di carico statico (resistenza alla pressione e alla deformazione);
UNI EN 1629: prova di carico dinamico (resistenza da impatto a caduta);
UNI EN 1630: prova di attacco manuale (serramento aggredito dall’operatore con utensili e tempi diversificati a seconda della classe di test).

La Classe 3 è il livello di sicurezza più diffuso per le porte di accesso esterne: per certificarla sono utilizzati piede di porco, cacciavite, punzoni, martello e altri attrezzi manuali con l’obiettivo di attaccare dispositivi di bloccaggio vulnerabili.

La blindata di Classe 4 resiste a strumenti di effrazione più̀ evoluti (come: martello pesante, ascia, scalpelli e trapano) che offrono maggiori metodi di attacco e che producono più̀ rumore. Vi consigliamo di installare una porta blindata classe 4 nel caso in cui abitate in ville, case isolate o se gestite negozi a particolare rischio di scasso.

La Classe 5 prevede un livello superiore di resistenza al tentativo di effrazione utilizzando anche attrezzi elettrici (come: trapano, seghetto alternato, sega a sciabola e mola ad angolo) ampliando così ulteriormente la gamma dei metodi di attacco e la loro rumorosità.

Per la definizione delle Classi antieffrazione, cambiano quindi sia gli attrezzi utilizzati sia il tempo di durata del test: Classe 3: set A.1 + A.2 + A.3 tempo massimo di test: 20 minuti; Classe 4: set A.1 + A.2 + A.3 + A.4 tempo massimo di test: 30 minuti; Classe 5: set A.1 + A.2 + A.3 + A.4 + A.5 tempo massimo di test: 40 minuti. Inoltre per ottenere le certificazioni sopralencate è necessario che la porta rispetti anche dei parametri di isolamento acustico e termico crescenti.

Contattaci richiedere un preventivo gratuito:

Richiedi informazioni