Finestra blindata in Classe RC3

 

Per costruire una Finestra Blindata in Classe RC3 è sufficiente cambiare la vetrocamera?

Assolutamente NO! La certificazione Antieffrazione è regolata da una normativa: la UNI ENV 1627.

Questa norma è molto restrittiva e spinge al limite la resistenza della finestra blindata. Nella vita reale non sarà mai possibile riprodurre, con gli strumenti normalmente a disposizione durante un tentativo di scasso per furto, la stessa forza che viene applicata nei test di laboratorio.

Per certificare una finestra blindata in Classe RC3 (sia in configurazione 1 anta che in configurazione a 2 ante) è necessario superare un test distruttivo sul campione di prova.


Attento alle fregature!

Questa finestra Blindata ha raggiunto la Classe RC3 grazie alle Performance raggiunte in 4 aree ben precise :

1)Vetrocamera Blindato P6B

Utilizziamo una Vetrocamera composta (lato esterno) da 2 vetri da 8mm l’uno incollati tra loro grazie a 12 plastici antieffrazione. (P6B)

2)Le chiusure Poseidon® AGB®

Il sistema Poseidon® di serie su tutte le Finestre DefenceWin® garantisce una resistenza eccezionale all’effrazione.

3)Ancoraggio Vetrocamera

Le vetrocamera sono ancorate al serramento grazie ad un sistema di Clips nascoste, che agiscono sotto il fermavetro, quindi invisibili.

4)Il Rovere lamellare 92

Solo il Rovere lamellare in sezione da 92mm è in grado di reggere alle sollecitazioni massacranti della prova per la Classe RC3

Una Finestra Classe RC3 è inviolabile?

NO! La Certificazione Antieffrazione misura il ritardo all’effrazione. Nessuna finestra è inviolabile!

Quello che cambia è che nella finestra testata e certificata in classe RC3, il tempo di resistenza aumenta sensibilmente per darti modo di intervenire e mettere al riparo la tua famiglia e la tua casa.

Per avere un’idea puoi vedere la differenza che nel grafico qui sotto:

Finestra Base – Resistenza massima circa 30 secondi
Antieffrazione Classe RC2 – Restitenza per normativa 3 minuti effettiviAntieffrazione
Antieffrazione Classe RC3 – Restitenza per normativa 5 minuti effettivi

Richiedi informazioni