ECOBONUS 65%

Bonus risparmio energetico sulle porte basculanti e i portoni sezionali coibentati -65% fino al 2021

È confermata la proroga fino al 31 dicembre 2021 del ‘classico’ ecobonus 65% per la riqualificazione energetica degli edifici e della detrazione del 50% per le ristrutturazioni.
Anche la porta da garage concorre alla classe energetica dell’edificio. Insieme ai serramenti, anche gli infissi – porta da garage compresa – concorrono ad isolare termicamente un edificio, se rispettano i valori di trasmittanza richiesti, variabili a seconda della zona climatica.

Secondo la Legge n. 190 del 23 dicembre 2014 anche i portoni possono rientrare nelle detrazioni fiscali del 50 e 65 per cento. Più precisamente, nei casi di interventi di efficienza energetica, le detrazioni sono state prorogate nella misura del 65 per cento per spese sostenute fino al 31/12/2021 e per interventi in parti comuni di edifici condominiali o che interessino tutte le unità di un condominio, le detrazioni sono così prorogate: nella misura del 50 per cento per spese sostenute fino al 31/12/2021.

I requisiti indispensabili per poter richiedere la detrazione (alla data della richiesta) sono: che l’immobile sia accatastato (o con richiesta in corso), gli eventuali tributi siano stati versati e il locale in cui viene installato il portone sia dotato di riscaldamento.

Inoltre l’intervento si deve riferire a sostituzione o modifica di elementi già esistenti e deve assicurare un valore di trasmittanza termica inferiore o uguale ai valori di trasmittanza stabiliti dal Ministero.

Vi consigliamo per la gestione completa della pratica sulla detrazione fiscale di rivolgersi a un professionista con competenza in ambito fiscale.Per ulteriori informazioni vi invitiamo a consultare i seguenti siti web:
ENEA
CASACLIMA